Nel segno del marziano e del texano.

Vittoria nel segno di CR7 e McKennie. Il Fuoriclasse portoghese (o, meglio, marziano) pur non dimostrando grande brillantezza, ha segnato un’altra doppietta con due colpi di testa dei suoi (il secondo, in particolare, una sorta di schiacciata in terzo tempo pallavolistico, ovviamente e portentosamente non con le mani). Il tuttofare texano, invece, oltre a segnare un’altra rete confermandosi (almeno lui) un centrocampista prolifico, ha mostrato, nonostante il fastidio all’anca che l’ha limitato e condizionato nelle ultime apparizioni, un netto ed incoraggiante miglioramento lottando, correndo e conquistando palloni in mezzo al campo da par suo. Abbastanza bene ha fatto anche la difesa che, stasera, contro avversari non certo trascendentali, ha permesso a Buffon (sempre pronto a guidare i compagni) di non correre rischi e mantenere ancora una volta la porta inviolata.

Che dire, in un periodo in cui siamo stati e siamo particolarmente falcidiati dagli infortuni, era importante, dopo due passi falsi, pur non giocando in generale una grandissima gara, ritrovare la vittoria. E così, con questi tre punti conquistati contro il Crotone (in una partita in cui, a circa venti venti minuti dalla fine, ha debuttato anche in Campionato, il nostro molto promettente Fagioli), ci portiamo a -8 dal vertice con una gara in più ancora da giocare. La situazione di classifica, a causa dei punti persi all’inizio soprattutto contro avversari modesti, non è naturalmente ottimale. Detto ciò, pur sapendo che dopo nove epici Scudetti consecutivi (record a dir poco mostruoso), non potendo vincere e rivincere all’infinito, ci sta di dover prima o poi lasciare qualche volta spazio ad altri (a maggior ragione in un stagione con tecnico e giocatori nuovi e senza precampionato a disposizione), noi abbiamo il dovere di provare a fare più punti possibili per mantenere posizioni alte e soprattutto non lasciare niente di intentato. A tal proposito, adesso, testa all’importantissima e difficilissima trasferta di Verona. Forza ragazzi. Fino alla fine.

Sempre più orgo9liosamente forza Leggendaria Juventus.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...