L’appetito vien mangiando…

FB_IMG_1471771369719E con il “chiattone” obeso Higuain ci mangiamo di nuovo una buonissima bistecca. Si riparte da Campioni. Siamo stati  padroni del Campo  fino a quando ha retto la condizione fisica, comprensibilmente ancora non al meglio. Dani Alves ha mostrato subito la sua maestrìa tecnica disimpegnandosi sempre con grande personalità e sicurezza e dialogando con il solito stellare Dybala ( parlando, in pratica, lo  stesso aulico  linguaggio calcistico della fantastica  Joya).  Khedira, nonostante i pochi allenamenti nella gambe, ha sfoderato la sua consueta prestazione all’insegna dell’intelligenza, del senso della posizione  e della capacità d’inserimento in zona gol  (segnando la prima rete e mettendo lo zampino nella seconda). Speriamo che possa non infortunarsi troppo spesso. Molto positive sono state anche le generose prove di due importanti pedine come Asa e Lemina (che potranno comunque  tornare molto utili durante la stagione). Ottimi  anche Chiello  (pure preciso nell’assist ed in alcune giocate) ed il resto della difesa (nonostante il gol su palla aerea di nuovo preso). Molto piacevoli sono stati i cori “Siam venuti fin qui, siamo venuti sin qui, per vedere segnare Higuain” e quello per il solito encomiabile Marione Mandzukic. Insomma, dobbiamo ancora crescere ma abbiamo iniziato davvero molto  bene. E l’appetito vien mangiando. Insieme a Gonzalo ed alla sua nuova e vera  Squadra. Forza ragazzi. Uniti e fieri. Da Campioni per antonomasia.   Fino alla fine.

Sempre più orgogliosamente forza Leggendaria Juventus.

Si riparte.

E si ricomincia. Parte una nuova, avvincente ed esaltante stagione calcistica. Proprio così. Da oggi, si torna a giocare ed a provare, quindi, le palpitazioni, le sensazioni e le emozioni che solo la nostra gloriosa Vecchia Signora può farci vivere. Anche quest’anno, da protagonisti, possiamo scrivere pagine indelebili ed ineguagliabili di Storia. In Campionato, più che mai contro tutto e tutti, puntiamo addirittura a raggiungere il sesto epico Scudetto consecutivo (impresa mai riuscita a nessuno in un torneo snervante, tattico e quindi difficile come il nostro). In generale, comunque, come sempre, l’obiettivo è quello di lottare per arrivare fino in fondo in tutte le competizioni. Di certo, partendo da una Squadra già fortissima, adesso, con l’arrivo (finora) di giocatori del calibro di Dani Alves (esperto e tecnico laterale per me migliore al mondo), Benatia (roccioso ed affidabile difensore che rende ancora più solido il nostro insuperabile muro difensivo), Pjanic ( artistico centrocampista dalla qualità sopraffina nonché formidabile specialista sui calci piazzati), Pjaca (predestinato Fuoriclasse assoluto) ed Higuain (devastante bomber di razza per cui parlano chiaro numeri e prestazioni), possiamo più che mai provarci. Con umiltà, concentrazione, consapevolezza nei nostri mezzi, equilibrio, organizzazione tattica, fame, spirito Juve (che lo zoccolo duro trasmetterà di certo, come di consueto, ai nuovi compagni), possiamo davvero farcela. Forza ragazzi. Si ricomincia. Nel nostro stupendo Juventus Stadium. Da Campioni per antonomasia. Uniti e fieri. Fino alla fine. Sempre più orgogliosamente forza Leggendaria Juventus.