Tradizione rispettata: derby vinto da una Juve granitica.

20180218_154745.jpg

Tradizione rispettata. Vittoria della Juve e granata bastonati (a proposito, godo nel pensare al secondo rosicamento in due giorni di quei beceri personaggi che ieri hanno insultato per tutta la gara i nostri ragazzi della Primavera).

Vittoria da Juve, ottenuta (nonostante le tante assenze e l’infortunio di Higuain) dimostrando compattezza, capacità di lottare su pallone e di gestire il gioco con calma, tecnica e maturità e con un metronomo come Pjanic davvero maestoso. Oggi è stato praticamente impeccabile Rugani in difesa al fianco di Chiellini ed hanno disputato un’ottima gara i tanti nostri sinistri schierati (Asa, Berna, Douglas Costa ed il goleador di giornata Alex Sandro).

Tutta la Squadra, comunque, ha fatto pienamente il suo dovere conquistando un altro successo molto pesante ed importante. Benissimo così. Juve padrona anche oggi. Come da tradizione. Continuiamo così. Fino alla fine.

Sempre più orgogliosamente forza Le6gendaria Juventus.

Forza ragazzi. Fino alla fine.

20180214_015626.jpg

Forza ragazzi, siamo in grado di conquistare la qualificazione a Londra. Oggi, contro una delle formazioni più insidiose ed in forma d’Europa, abbiamo creato tante occasioni da gol e, al termine di una vera e propria battaglia, avremmo per me meritato la vittoria (nonostante anche Buffon abbia dovuto compiere due interventi prodigiosi).

Peccato per il rigore fallito da un Pipita che è stato semplicemente mostruoso facendo reparto da solo dopo aver segnato un gol fantastico(da cineteca), in apertura. Mi sono piaciuti molto anche De Sciglio ed Alex Sandro sulle fasce e Chiello (che, per la cronaca, ha subito un fallo in occasione del primo gol avversario) e Benatia. Douglas Costa non è entrato molto nel vivo del gioco ma ha dimostrato di poter essere devastante con due portentose accelerazioni. Berna ha sfiorato un gran gol mentre a centrocampo abbiano sofferto troppo.

Sono convinto che al ritorno, con il recupero di alcune pedine importanti oggi assenti, giocheremo una grande gara. Forza ragazzi. Fino alla fine.

Sempre più orgogliosamente forza Le6gendaria Juventus.

I proclami, i fischi, il gol dell’ex, le bistecche e la goduria.

20180210_001927

Berna da orgasmo (ennesimo godurioso gol dell’ex dopo quelli del Pipita e di Benatia), Firenze zittita (dopo i soliti ridicoli proclami settimanali in vista della sfida della vita), Var una volta tanto ben applicato, Higuain chirurgico nel raddoppio, Buffon reattivo, Chiellini monumentale, Licht generoso, Douglas Costa (entrato nel secondo tempo) inarrestabile.

Quella di questa sera è stata una vittoria pesantissima e particolarmente gustosa. Due bistecche e tutti a casa. Fino alla fine.

Sempre più orgogliosamente forza Le6gendaria Juventus.

Straripanti.

FB_IMG_1517761378978

Sette gol ed una gara dominata. Se i nostri odierni avversari si fossero scansati (come dicono certi pagliacci), ci saremmo probabilmente fermati. Invece li abbiamo massacrati (alla faccia dei buoni rapporti).

Oggi abbiamo ammirato un Pipita devastante (autore di una splendida tripletta e di una sontuosa prestazione da continuo punto di riferimento offensivo), un Pjanic ispirato e con il piedino ben caldo e preciso (anche in occasione della sua bellissima rete), un Khedira nuovamente bomber con i suoi inserimenti (doppietta per lui), un Alex Sandro in crescita e, ancora una volta, un Mandzukic generoso e combattivo ed una difesa solida.

Detto ciò, testa ai prossimi impegni sperando anche che il fondamentale Matuidi sia uscito solo in via precauzionalmente e che Marchisio possa andare ritrovando la condizione migliore. Forza ragazzi. Fino alla fine.

Sempre più orgogliosamente forza Le6gendaria Juventus.