Vincere in Campionato mi fa sempre e comunque immensamente godere.

FB_IMG_1551024860635.jpg

69 punti su 75. Pur soffrendo, grazie ad un gol pesante di un oggi ottimo Dybala, abbiamo conquistato altri tre punti importanti. Il dominio in Campionato continua ed io me lo godo immensamente perché, come ripeto spesso, non mi stancherò mai di massacrare, a suon di distacchi siderali, le squadrette dei guardoni impotenti antijuventini che sognano lo Scudetto ogni estate salvo poi chiamarlo demenzialmente “scudettino” (sempre come volpi alle prese con l’uva) quando cominciano a poterlo guardare con il binocolo tra le mani, relegati laggiù in classifica a causa dell’ineliminabile Incubo Juve (quello che avevano provato a cancellare con Farsopoli).

Ragazzi, vincere non è mai semplice, ripetersi lo è ancora di più ed io, da tifoso ormai abbastanza di vecchia data, senza trascurare gli altri possibili obiettivi (voglio infatti ancora crederci e non vedo l’ora di essere allo Stadium il 12 marzo), mi ritengo estremamente fortunato quando penso che sto calcisticamente vivendo questi anni assolutamente epici. Anni che in tanti riusciranno magari ad apprezzare più in là nel tempo.

Conquistare l’ottavo Scudetto consecutivo (“ottavo Scudetto consecutivo”: mi fa impressione e mi emoziona pure scriverlo) rappresenterebbe, infatti, qualcosa di assolutamente epocale. Che dire, in attesa di continuare a giocarcela, gara dopo gara, salutate la storica Capolista.

Sempre più orgogliosamen7e forza Leggendaria Juventus.

Proveremo a ribaltarla.

ronaldo_atletico-625x350

C’è ancora il ritorno e dobbiamo crederci. Oggi abbiamo meritato di perdere contro la squadra che ha vinto la Supercoppa europea e che (come sapevamo sin dal momento del sorteggio, considerando la forza difensiva e la tecnica che la contraddistinguono ) era l’avversario più ostico che potessimo affrontare ( di nuovo una delle favorite ad arrivare in finale).

In attesa di provare l’impresa il 12 marzo, tanti saluti comunque a tutti i frustrati antijuventini che, a mani vuote e bile piena, congelati, come da tradizione, a circa -20 in classifica, hanno di nuovo il “coraggio” di provare demenzialmente a prendere in giro noi tifosi della Squadra che si avvia a conquistare, per l’ottavo anno consecutivo, stabilendo un record epico, quello Scudetto che loro tanto sognano ogni estate.

Proprio così. Provano tragicomicamente a dedicare sfottò a chi ogni settimana umilia le loro squadrette nella competizione in cui le affronta e loro non possono fare la parte dei guardoni impotenti come stasera.

Detto ciò…sempre più orgogliosamen7e forza Leggendaria Juventus.

La Capolista continua a volare.

FB_IMG_1550262609413.jpg

66 punti su 72. 52 gol fatti e 15 subiti. Una marcia sempre più da record. La Squadra, in prossimità degli ottavi di Champions, ha dimostrato di essere in evidente crescita fisica ed ha disputato un’ottima gara.

Uno stellare Dybala ha segnato un bellissimo gol ed ha sfoderato una prestazione maiuscola. Il trascinatore CR7 ha incrementato il suo cospicuo bottino di gol. Il guerriero Mandzukic ha combattuto e si è reso utilissimo ovunque.

I fondametali Chiellini e Bonucci sono rientrati alla grande. Benissimo così. Salutate sempre più la storica Capolista. Fino alla fine.

Sempre più orgogliosamen7e forza Leggendaria Juventus.

Forti e compatti.

FB_IMG_1549836322919.jpg

+ 11. 63 punti su 69. 49 gol fatti e 15 subiti. Dominio assoluto. CR7 ancora in gol (oggi festeggiato con la maschera di Dybala a testimonianza di un gruppo estremamente unito).

Khedira in rete e di nuovo sempre pericoloso (da attaccante aggiunto con ottima capacità di inserimento). Szczesny molto attento e reattivo (a parte in una sfortunata uscita di piedi). Caceres puntuale e preciso. Mandzukic generoso ed onnipresente. Pjanic fondamentale nel pulire e distribuire palloni importanti. Matuidi combattivo e bravo a coprire gli spazi.

Sono contento anche dei minuti di grande qualità della nostra Joya che ha duettato con classe con Cristiano Ronaldo in occasione della splendida azione della rete di Emre Can. Insomma, dobbiamo ancora crescere ma, in attesa anche del rientro di Bonucci e Chiellini, stiamo mantenendo un buon vantaggio in Campionato e ci prepariamo a giocarci le nostre chance nelll’ottavo di Champions. Intanto…salutate la storica Capolista. Fino alla fine.

Sempre più orgogliosamen7e forza Leggendaria Juventus.