Un punto e tanti errori.

Prestazione incolore e pareggio a Firenze. Dopo il gol da rapace di Milik ed il raddoppio fallito da McKennie innescato magicamente da Di Maria, abbiamo subito una rete in contropiede e ci siamo pian piano spenti rischiando di passare in svantaggio con un rigore generoso concesso agli avversari su cui Perin si è mostrato reattivo. Nella ripresa, una volta uscito precauzionalmente El Fideo, siamo praticamente scomparsi restando passivi, sbagliando passaggi su passaggi e non riuscendo a ripartire con precisione ed efficacia decenti.

Si sono salvati solo il nostro portiere (che ha protetto il risultato con un grande intervento), la coppia difensiva costituita dagli attenti Bremer e Danilo e, in parte, il bomber polacco (calato nel secondo tempo) e l’ultimo arrivato Paredes (che ha fatto più volte da schermo davanti alla difesa ed ha qualche volta fatto intravedere la sua qualità nel palleggio predicando, però, nel deserto). Mi aspetto molto di più da Locatelli, Cuadrado e Kostic (che, a differenza probabilmente di qualche altro, avrebbero, secondo me, le doti per fare decisamente meglio). Speriamo di riuscire a svegliarci nelle prossime partite. Forza ragazzi. Fino alla fine.

Sempre più orgo9liosamente forza Leggendaria Juventus.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...