Grazie di tutto, nostro immenso Capitan Chiello.

Grazie di tutto, nostro immenso Capitan Chiello, nostro indomito Giorgione, nostra autentica Bandiera, nostro stoico Simbolo dello spirito Juve, nostro duro Combattente, nostro serio Uomo di Sport d’altri tempi, nostro monumentale Baluardo sempre pronto a lottare su ogni pallone, trascinare i compagni, trasmettere loro sicurezza e carica, non fare passare niente e nessuno e contribuire fortemente a farci vincere e rivincere.

Oggi, emozionandoti ed emozionandoci, hai salutato, nella tua ultima partita da Calciatore qui, il tuo e nostro stupendo Stadium. È stato un peccato che tu l’abbia fatto in una rara stagione senza titoli ma, in fondo, avendone conquistati tantissimi, te lo puoi e ce lo possiamo permettere. Che carriera sontuosa, la tua. Quanti esaltanti duelli vinti, quanti decisivi interventi, quante imperiose chiusure, quanti adrenalinici scontri, quante eroiche battaglie calcistiche (in Italia ed in Europa, spesso anche con la testa spaccata ed il proverbiale turbante), quante coinvolgenti esultanze (in occasioni di gol, salvataggi o altri importanti momenti), quanti goduriosi trofei.

Con professionalità, intelligenza, concentrazione, grinta, carattere, dedizione e passione, in questi lunghi ed intensi 17 anni, da quel giorno in cui hai debuttato subentrando a Pavel, hai sempre dato tutto ed onorato la tua e nostra amata Maglia ed è stato bellissimo conquistare con te tantissimi epici ed indimenticabili successi.

Dopo aver vinto, nel 2006, da comprimario e giovane promessa, un incancellabile Scudetto (il primo dei tuoi dieci), poco prima che venissimo fermati sostanzialmente per eccesso di vittorie, sei stato tra i più grandi protagonisti nel conseguente Campionato cadetto affrontato e vinto con onore e fierezza e nel favoloso ritorno al nostro posto, al vertice, quando abbiamo ricominciato reiteratamente e portentosamente, contro tutto e tutti, a dominare di nuovo, anno dopo anno, a suon di mostruosi e memorabili record e tu hai meritatamente alzato orgasmici trofei su trofei conquistando, unico a farlo, in modo epico, nove Scudetti consecutivi.

Grazie di tutto, nostro vero Campionissimo Sei stato e sarai sempre uno di noi. Fino alla fine.

Sempre più orgo9liosamente forza Leggendaria Juventus.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...