Sempre più tragicomici.

Non ci sono limiti al rosicamento ed alla connessa tragicomicità dei frustrati, antisportivi, perdenti, ridicoli e grotteschi antijuventini che popolano bar dello sport, ambienti di lavoro, posti vari, social, giornali spazzatura e programmi TV a dir poco demenziali gridando sguaiatamente e miseramente allo scandalo, ingigantendo, inventando e riproponendo all’infinito spesso fantasiosi favori arbitrali alla Juve e cercando miseramente di alimentare l’idiota alibi secondo cui la Juve “rubbba” per poi invece, nelle molto più frequenti occasioni in cui vengono realmente avvantaggiate le loro squadrette o sfavorita la nostra Vecchia Signora, far finta di niente, sminuire, occultare oppure accogliere tutto ciò serenamente e gioiosamente facendolo in definitiva comunque finire nel dimenticatoio.

Negli ultimi decenni, come molti di voi sapranno, ho evidenziato tantissime volte penose situazioni del genere (quelle da cui cercava di difenderci il grandissimo Direttore Moggi e che invece hanno poi dato vita, con gli stessi metodi, a Farsopoli, in nome sempre del medesimo becero “sentimento popolare” ). Da quando sono su facebook, poi, da circa dieci anni, ho scritto una miriade di post dedicati a tale reiterato e squallore che si arricchisce di episodi sempre più disparati e disperati. Ed ecco che anche adesso, di fronte a quello che sta incredibilimente, biecamente e sempre più tragicomicamente accadendo in questi giorni, pur avendo pensato di stendere solamente un velo sempre più pietoso, mi sono trovato a scrivere questo ed a pubblicarlo anche qui come promemoria.

In questi giorni, addirittura un rigore contro la Juve fischiato prima che l’avversario segnasse su assist di mano ed un netto rigore a nostro favore che “ha rovinato tutto” (cartoncit.) e che è stato giustamente assegnato con l’intervento del solitamente a gran voce invocato intervento del Var, sono stati oggetto di dibattiti, polemiche, accuse ed addirittura (dis)servizi su vili ed inqualificabili trasmissioni (anche, a quanto pare, in modo schifosamente recidivo, ieri sera). E pensare che, al momento, siamo staccati dalla vetta della classifica (per sfortuna e demeriti nostri iniziali ma anche a causa, ad esempio, di invisibili episodi come il mancato rigore concesso contro l’Empoli a Dybala).

Che dire, come ribadisco sempre, la nostra gloriosa Storia tradizionalmente condotta al vertice e gli ancora recentissimi e sempre incancellabili ed epici nove Scudetti consecutivi, hanno eccessivamente ed irrimediabilmente devastato i logorati fegati ed i pochi neuroni di tutti questi calcisticamente inferiori antijuventini che sempre più non hanno paura di mostrare di non avere conservato neppure un briciolo di dignità ed amor proprio. Ed io, da Juventino, ancora una volta, non posso che ripetere con fierezza di essere contento di non essere come loro e di tifare invece per una Squadra che lotta e vince contro tutto e tutti. Da Campione per antonomasia. Fino alla fine.

Sempre più orgo9liosamente forza Leggendaria Juventus.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...