La ciliegina ed il regalo di Natale

E dopo i cinepanettonari, due anni dopo, sempre a Doha, sempre contro la Squadra Campione d’Italia in vena di regali natalizi,   sempre ai rigori,   tocca ai milacinesi laurearsi campioni del mondo solo per averci tolto un titolo minore.  Le gare secche sono così e può capitare che vinca chi , alla distanza, non può minimamente competere con il più forte. Il fatto che i nostri avversari odierni fossero arrivati lì dopo un percorso fortunoso e rocambolesco (un po’ come nel 2003 in Champions), poi, mi aveva fatto pensare molto, in questi giorni, ad un esito del genere.

Spero che il giocatore la cui uscita ha sconvolto in negativo la nostra gara (ossia Alex Sandro) non abbia niente di grave e che possa rientrare presto. Detto ciò,  pur essendo logicamente  deluso per non aver giocato da Juve e  conquistato quella che sarebbe stata una bella ciliegina sullo torta Scudetto, ammetto di provare  tenerezza per chi si esalta spropositatamente  per successi come questi (evidentemente perché frustrato ed a digiuno da troppo tempo) e preferisco di gran lunga  continuare soprattutto a  festeggiare ad aprile/maggio/giugno per cose più importanti che potrebbero  addirittura assumere connotazioni epiche. Forza ragazzi. Fino alla fine.

Sempre più orgogliosamente forza Leggendaria Juventus.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...