Altra finale conquistata.

Volevano vincere…volevano vincere…e invece… violacei ancora battuti e qualificazione all’ennesima finale di Coppa Italia raggiunta (settima negli ultimi otto anni, di cui cinque su sei disputate finora vinte) dalla nostra amata Juve. Anche questa sera è andata male a tutti i frustrati antijuventini e ad alcuni penosi “da juventino” che, in modo assurdo, avrebbero miseramente voluto vederci “asfaltati ed eliminati” per attaccare il nostro storicamente vincente tecnico Allegri.

Niente da fare: dopo l’1-0 dell’andata, oggi abbiamo vinto per 2-0 grazie ad un gol bellissimo di un oggi bravo Bernardeschi (ex che finalmente mi ha fatto godere con questa prodezza e con la sua esultanza) ed al raddoppio, nel finale, dell’encomiabile leader Danilo su uno consueti assist del delizioso Cuadrado dopo una delle sue ubriacanti giocate.

Nel complesso, abbiamo disputato una gara attenta e matura dimostrando compattezza e determinazione. Abbiamo saputo soffrire e combattere ed abbiamo creato qualche pericolo (come in occasione del gol annullato per millimetrico fuorigioco a Rabiot e del palo di Zakaria).

Un plauso speciale voglio farlo al nostro affidabile secondo portiere Perin (fresco di meritato rinnovo) che si è fatto trovare pronto con grandi parate nelle poche occasioni in cui è stato chiamato in causa. Ottima è stata la gestione dei cambi ed apprezzabile è stato anche l’apporto dei subentrati. Benissimo così. Fino alla fine.

Sempre più orgo9liosamente forza Leggendaria Juventus.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...