Tradizionale vittoria nel derby ed altri importanti passi in avanti.

Derby perentoriamente vinto, bovini ovviamente battuti e tre punti pesanti da noi meritatamente conquistati. Sulla scia della prestazione di mercoledì, si è vista di nuovo la vera Juve, sapientemente messa in campo e guidata da Allegri e capace di lottare benissimo su ogni pallone con solidità, grinta, unione, tecnica, idee chiare, maturità e qualità. Stiamo cominciando a vedere quello che vuole il Mister, abbiamo ritrovato lo spirito Juve e ci sono ancora amplissimi margini di crescita.

Tutti i nostri (forse tranne McKennie, in varie circostanze) hanno disputato un’ottima gara ma voglio elogiare in particolare l’incommensurabile Capitan Chiello (che ha giganteggiato ovunque in modo monumentale), il redivivo Alex Sandro (importantissimo con la sua corsa e la sua tecnica), il volenteroso Bernardeschi (che ha combattuto ed ha sbagliato pochissimo) ed il predestinato Campione Juventino Locatelli (in grado di ribattere conclusioni, avversarie, uscire con pulizia e classe da situazioni difficili , fare girare brillantemente palla e segnare il gol decisivo con uno dei suoi precisi tiri su assist dell’altro italiano nato per farci godere a lungo Federico Chiesa).

Anche De Ligt, Danilo Rabiot, Kulusevski (che è entrato bene ed ha colpito un palo) e Szczesny (di nuovo attento e puntuale nelle uscite) mi sono comunque piaciuti molto. Che dire, dobbiamo essere più bravi in alcune situazioni ma stiamo tornando ad essere noi. Avanti così. Fino alla fine.

Sempre più orgo9liosamente forza Leggendaria Juventus.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...