Si ricomincia.

Ogni anno, dopo circa due pesanti mesi di astinenza, è sempre bellissimo, in attesa delle palpitanti partite che contano, ricominciare comunque già a provare certe sensazioni rivedendo in azione l’amata Juve. Pur sapendo che si tratta di amichevoli estive che (oltre a portare soldi e visibilità, quando si giocano in certi posti) servono soprattutto a ritrovare confidenza con il pallone, allenarsi ed iniziare a trovare automatismi, affiatatamento ed intesa, è sempre una gioia ammirare i nostri calciatori in Campo con la nostra Maglia e, in particolare, gustarsi i primi palloni giocati dai nostri nuovi acquisti. E che acquisti.

Oggi, a proposito, tra i migliori campo, in modo significativo, si sono evidenziati soprattutto i nuovi che hanno confermato di essere in grado di farci compiere un importante salto di qualità rispetto alla passata stagione. In particolare, nel primo tempo, fino a quando è stato impiegato, ad illuminare sontuosamente la gara è stato, come previsto, proprio il nostro magico Fideo, già sempre nel vivo del gioco (da leader e punto di riferimento) ed autore di controlli, dribbling ed assist da Fuoriclasse assoluto.

Anche il nostro grandissimo Polpo, ovviamente, si è fatto ben notare scagliando un gran tiro da fuori, dando strappi alla manovra e mostrando con buona continuità la sua fisicità e la sua tecnica. Mi è molto piaciuto anche Fagioli (che ha ribadito di avere piedi buoni e voglia di stupire e che si è anche prodotto in una ruleta ed ha, in seguito, pure sfiorato un fantastico gol da centrocampo). Attento e grintoso, in difesa, è stato Gatti (che ha colpito anche un palo su un calcio d’angolo preciso di Di Maria nell’azione da cui è nato il gol di Da Graca con cui abbiamo concluso in vantaggio la prima frazione di gioco).

Nella ripresa, nella quale è stato cambiato tutto l’undici iniziale (in pratica sono rimasti a riposo solo i probabilmente affaticati Bonucci, Vlahovic e McKennie), si è visto in azione, tra gli altri, pure l’ultimo arrivato Bremer (che si è presentato facendo subito sentire la sua possanza ed i suoi tacchetti ad un avversario e dando sicurezza e che, dopo averlo già fatto scegliendoci, ci farà tantissimo godere nel corso dell’anno). La partita, per la cronaca, è terminata con il risultato di 2-0 per noi con grazie al raddoppio segnato dal giovane Compagnon. Per questa prima uscita, va bene così, in attesa di qualche altro possibile rinforzo e di una crescita collettiva che sicuramente ci sarà nel tempo. Forza ragazzi. Fino alla fine.

Sempre più orgo9liosamente forza Leggendaria Juventus.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...