68° Trofeo. Gol di CR7 e Supercoppa italiana al suo posto.

FB_IMG_1547676239421.jpg

Il sessantottesimo Trofeo della nostra gloriosa Storia, la nostra ottava Supercoppa italiana, la cui finale si sarebbe, secondo logica, in realtà dovuta giocare alla Continassa tra Juve A e Juve B, andrà ad impreziosire ulteriormente il nostro splendido J Museum, costantemente pronto ad accogliere nuovi arrivi.

In tanti, avversari odierni ed altri frustrati antijuventini vari, pur dando, alla vigilia, ipocritamente e falsamente per certa la nostra affermazione, hanno di certo vanamente sperato che si verificasse quanto è accaduto in passato in alcune occasioni del genere (in gare secche strane e beffarde disputatesi sempre in quegli insoliti posti).

Purtroppo per loro, però, questa Coppa, altra bella ciliegina da aggiungere alla Coppa Italia di maggio sulla gustosissima torta costituita dal nostro trentaseiesimo Scudetto, è stata giustamente vinta dalla Squadra più forte e meritevole.

La gara non è stata spumeggiante e dei nostri l’unico che ha sfoderato una prestazione di grande spessore è stato il solito monunentale Capitan Chiello. Anche Matuidi ha fatto il suo mentre in attacco si è sentita l’assenza di Marione Mandzukic ed a risolvere la sfida è stato l’uomo delle finali, il predestinato e decisivo CR7.

Che dire, sul piano dei risultati il 2019 è iniziato bene. La Supercoppa è nostra. Adesso continuiamo a lavorare per crecere e ritrovare brillantezza e continuare a vincere e godere. Da Campioni per antonomasia. Fino alla fine.

Sempre più orgogliosamen7e forza Leggendaria Juventus.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...